Un pieno di energia:
il Jack Russell Terrier

I jack sono come i bambini piccoli, non si capisce mai da dove tirino fuori tutta quell’energia da un corpicino così piccolo. Chi conosce veramente la razza però vi potrà confermare che sono cani sì vivaci ma anche molto affettuosi e che quando entreranno a far parte delle vostre famiglie saranno in grado di conquistare i cuori anche dei più diffidenti a questa razza. Sono cani fedeli e perfetti per stare in compagnia anche di bambini!

Personalità & Aspettative

Il jack russell terrier è un cane vitale, attivo ed allegro. Con lui si possono fare centinaia di attività diverse e vi stupirà per il suo essere sempre attivo e giocoso. Con animali di specie diverse il rapporto potrebbe risultare problematico, non dimentichiamoci che nasce come cane da caccia e quindi la sua indole predatoria è forte.

Abbiamo però molti cuccioli che adesso vivono in famiglie con gatti, galline e conigli. L’importante è abituarli fin da cuccioli… Il jack russell terrier si affeziona a tutta la famiglia (bambini in particolare) ma il rapporto più intenso si avrà solo con il capobranco.

Il jack russell terrier è molto ubbidiente e protettivo, per cui se correttamente educato è un ottimo compagno di vita.

Peso
5-6 kg (il rapporto 1 a 5 con l’altezza, cioè 1 kg per ogni 5 cm di altezza)
Altezza al garrese
da 25 cm a 30 cm
Longevità
13-16 anni

Salute Generale

I Jack Russell Terrier venivano impiegati, come racconta la storia per la caccia alla volpe mentre oggi viene anche utilizzato per la caccia ai cinghiali, ai tartufi e ai topi. Viene inoltre adoperato anche dalle forze dell’ordine come cane antidroga e per scoprire eventuali ordigni.

Caratteristiche del Jack Russell terrier è che ottiene ottimi risultati nelle gare di agility, questo perché la sua forma del corpo allungata ma allo stesso tempo robusta, lo rende estremamente agile e veloce.

Sono una razza rustica, attiva e di robusta costituzione che non presenta particolari malattie di razza però bisogna stare attenti ad alcune malattie più o meno gravi che riportiamo qui:

OCULOPATIE EREDITARIE

LUSSAZIONE DELLA ROTULA

NECROSI TESTA DEL FEMORE

Tutti i soggetti che rientrano nel nostro piano di riproduzioni sono controllati dalle principali problematiche ereditarie della razza sopra riportate.

Cura e alimentazione

Come per tutti i cani, l’alimentazione può fare la differenza tra un esemplare sano e uno con con problemi di salute.

Serve comprendere che la dieta deve essere bilanciata e di qualità per evitare di appesantire l’apparato scheletrico che può soffrire problemi alla schiena o alle gambe se deve supportare più del peso ideale.

Per tenere controllato il peso il rapporto è di 1/5 rispetto all’altezza al garrese. Un esemplare alto 25cm deve pesare 5kg.

Toelettatura

Il jack russell terrier a pelo liscio ha una manutenzione del pelo semplice. Ci si può attrezzare anche in casa per la pulizia e igiene del pelo. L’importante è utilizzare prodotti dermatologicamente testati e di qualità.

Il pelo va asciugato bene con un soffiatore, meglio evitare il phon che rischia di scaldare la pelle e creare più problemi che benefici.

Questa razza tende a perdere abbastanza pelo, soprattutto nei cambi stagionali. Possiamo però aiutare il loro organismo i con delle pillole di ribes oppure dell’olio di salmone.

Meglio attrezzarsi anche con una spazzola tipo “furminator” che aiuta molto a rendere la propria casa meno.. pelosa.

Buono a sapersi!

Qualche consiglio per i futuri proprietari di un cucciolo di Jack Russell Terrier…

Prima di portarlo a casa

Decidete, insieme con la famiglia, dove il cane deve vivere. Primo step: dentro o fuori casa? Ci sono pro e contro per entrambe le scelte.. L'importante è decidere ed essere coerenti nel corso degli anni.
Anche se il pelo è corto, i jack russell terrier possono tranquillamente vivere all'aperto. L'importante è creare per loro un rifugio protetto dalle intemperie.

E' necessario frequentare un educatore?

Non è necessario ma è altamente consigliato avvalersi di un professionista che vi sappia indicare e guidare. Conoscere il vostro compagno di vita e sapere come interagire al meglio con lui e con gli altri cani.
Ricordiamoci che sono terriers e quindi la loro indole di scavare o cacciare può essere per alcuni soggetti elevata. Bisogna lavorarci su per ammorbidirla!

La mia casa è adatta ad un Jack?

Il jack è un cane rustico che ama i campi e l'aria aperta ma non disdegna un buon cuscino e una buona coperta.
Evitate di farlo saltare troppo, almeno per il primo anno di vita non bisogna far sollecitare troppo le articolazioni delle gambe.

E' adatto a stare con i bambini?

Il jack russell terrier adora i bambini ma bisogna insegnar loro a rapportarsi in maniera corretta. Non sollevarlo per le zampe anteriori o posteriori.. le orecchie sono belle ma anche fragili, se evitiamo di tirarle il vostro cane sicuramente apprezzerà.
E' una razza molto fedele alla propria famiglia e le corrette scelte che fa l'allevatore e la gestione poi del proprietario servono ad armonizzare il rapporto tra i due.

Che collare consigliate?

Non c'è un collare più indicato di altri per il jack russell terrier. L'importante è la lunghezza, per legge dovrebbe essere massimo 1,5 metri ma essendo un cane di una statura più bassa bisogna stare attenti che abbia la possibilità di passeggiare con un minimo di libertà. Quello che ci sentiamo di sconsigliare è invece la pettorina che, se non correttamente regolata o della misura sbagliata, può creare poi dei danni alle articolazioni. Meglio in caso una pettorina ad H!

Ogni quanto va lavato?

Si può pensare di lavare il jack russell terrier anche 2/3 volte al mese, non ci sono limiti.
L'importante è che venga asciugato sempre bene e utilizzando gli strumenti adatti.

via degli eroi 66/a - 36050 Quinto Vicentino (Vicenza) - Italia // info@iguardianidicasafalco.it
Copyright Von Casa Falco © 2029 All rights reserved
error: Content is protected !!